giovedì 14 gennaio 2010

LA FARINATA DI CAVOLO DEL MARTI!

Ecco un'altra ricetta in parcheggio da troppo, troppissimo tempo! Il mio amico Alessio mi ha dato questa ricetta quasi due anni fa e io sono stata così pigra da provarla solo ora! Credo che sia, senza scherzi, una delle cose più buone che abbia mai mangiato!! Visto che gli ingredienti sono proprio in linea con la stagione ve la propongo!




FARINATA DI CAVOLO NERO (Del Marti)

Ingredienti:

Cavolo nero (20-30 foglie)

Fagioli lessi 800- 500 gr

Farina di granturco

Mettere in una pentola i fagioli insieme ad alcune foglie di salvia, sale e pepe quanto basta. Fare cuocere per 20-30 minuti e poi passare tutto con il minipimer. In un'altra pentola, riempita a metà di acqua, mettere il il cavolo nero tagliato sottilmente, al quale sarà stata tolta la costola centrale. Far cuocere per 30 minuti (fino a quando il cavolo sarà cotto), poi aggiungere i fagioli, sale e pepe. Far bollire il tutto per circa un'ora e mezzo. In una padella far soffriggere in abbondante olio di oliva un paio di agli interi, aggiungere della passata di pomodoro e completata la cottura togliere gli agli. Aggiungere il pomodoro al cavolo e far cuocere per altri 5 minuti. Infine versare a pioggia la farina gialla e far cuocere per circa 20 minuti. Servire la farinata cosparsa di olio e pepe nero macinato al momento.

La vera goduria è che se questa farinata vi avanza il giorno dopo potete tagliarla a fette e friggerla!