lunedì 27 aprile 2009

OGGI UN DOLCE


Questo dolcino era perfetto per la raccolta di Mara ma sono arrivata tardi anche per la seconda scadenza!! La ricetta è tratta dal libro "CIOCCOLATO" di Trish Deseine di cui avevo già parlato quì. Poche le regole da seguire per ottenere un dolce perfetto:
@
1) Il cioccolato che usate deve essere di ottima qualità, il fondente deve avere più del 60% di cacao, quello al latte più del 30%.
@
2) Se fondete il cioccolato nel microonde ricordatevi di mescolarlo spesso affinche si fonda uniformemente.

3) Fate attenzione quando sformate il dolce, assicuratevi che si sia ben solidificato (meglio se lo preparate il giorno prima)!!

@
PAVE' AI TRE CIOCCOLATI

@
Ingredienti
@
250 gr di cioccolato fondente
275 gr di cioccolato al latte
300 gr di cioccolato bianco
20+20+15 cl di panna liquida
@

Fondere separatemente i tre cioccolati, dividete la panna in 3 parti e portate ogni parte ad ebollizione. Aggiungete al cioccolato fondente 20 cl di panna, al cioccolato al latte 20 cl di panna e i restanti 15 cl di panna al cioccolato bianco. Prendete uno stampo da plum cake, se come me utilizzate uno stampo non in silicone ricordatevi di foderarlo con della pellicola, versate il primo strato di cioccolato fondente e mettetelo in freezer fin quando non si indurisce. Fate lo stesso con il cioccolato al latte e successivamente con il cioccolato bianco. Lasciate riposare in freezer per un giorno. Capovolgete, decorate e servite a fette.

ATTENZIONE!
Visto che Mara ha deciso di accettarmi anche fuori tempo massimo con questo dolce partecipo alla sua iniziativa Il dolce cucchiaio.



venerdì 10 aprile 2009

LIBERA!


Ritorno alla mia passione dopo tanti mesi, molti di voi già sanno, altri no.
Venerdì scorso finalmente mi sono laureata in architettura e adesso sono libera!!
Ho un po' di incertezze su cosa mi riserverà il futuro e le sensazioni che provo sono belle e paurose insieme..in fin dei conti la vita della studentessa è stata la mia vita per molti anni e ora che mi ritrovo senza molto da fare e senza esami da preparare mi prende un po' di panico!! (ma solo un pochino è!!).
Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine durante la stesura di questa tesi, tutti quelli che mi hanno supportato e incoraggiato a non mollare mai in questi lunghi anni!

Intanto posto una delle 5 ricette che ho in parcheggio più o meno da Natale..(si, lo so..sono clamorosa!).
Questa l'ho presa da un blog che ho tra i favoriti ma non riesco a ricordare quale! Quindi vi prego, se qualcuno la riconosce mi faccia sapere che aggiungo subito il link diretto alla fonte originale!

INSALATA NEI CESTINI DI PANE



Ingredienti:

250 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
60 gr di burro
un pizzico di sale
300 gr tra indivia riccia e radicchio rosso
120 gr di pancetta a fettine
80 gr di gherigli di noce
1 mela delizia
50 gr di pecorino
sale
pepe
olio e aceto

Disponete la farina a fontana e al centro aggiungete il burro morbido tagliato a dadini, la farina di mandorle (io ho utilizzato le mandorle tritate) e l'acqua. Impastate fino a d ottenere un composto sodo e omogeneo.
Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
Preriscaldate il forno a 180°, stendete la pasta piuttosto sottile e ricavate dei dischi. Adagiate i dischi di pasta sopra uno stampo da muffin capovolto, in modo da formare tanti cestini. Cuocete per una decina di minuti o fino a doratura.
Lasciate raffreddare e sformate.

Preparate l'insalata mescolando l'indivia, il radicchio, i gherigli di noce e il pecorino tagliato a pezzetti. In un padellino antiaderente fate dorare la pancetta tagliata a pezzetti fino a renderla croccante.
Lavate la mela, privatela del torsolo e lasciate la buccia, tagliatela a fette sottili e aggiungetela all'insalata insieme alla pancetta. Condite il tutto con olio, aceto sale e pepe e sistematela nei cestini.