giovedì 19 giugno 2008

LA LATITANTE!

E' vero! verissimo!! in questo periodo sono stata parecchio latitante ma come ho già scritto sono presa dalla tesi..poi metteteci anche che sono a dieta (per l'ennesima) e il gioco è fatto!!
Ritorno in questa serata torrida con un dolcino fresco e appagante!..in realtà questa ricetta è in parcheggio da secoli e gli "amici di amici" si stupiranno di vederla pubblicata adesso.

Oltre alla ricetta vorrei farvi partecipi di un'iniziativa FA VO LO SA che si terrà il 6 di luglio a Firenze e alla quale mi sono già iscritta!! Si tratta della 1° FESTA NAZIONALE DEL PIC-NIC A PREMI, l'evento è organizzato dal Teatro del Sale e si tratta di preparare del cibo affettuoso per un pic-nic, verranno premiati i 3 "panieri" più affettuosi e il ricavato dell'iniziativa verrà devoluto a "Il cuore si scioglie". Inutile dirvi che la mia testolina ha cominciato a frullare non appena ha saputo di questo evento e ho già in mente un po' di idee..non vedo l'ora di distendere la mia copertina sul prato di Villa Demidoff (posto stupendo tra l'altro!!)..vi tengo aggiornati e prometto di postare un bel reportage dell'intera giornata!

Ma veniamo alla torta fresca ed appagante!

CROSTATA RICOTTA E FRAGOLE


Ingredienti

per la pasta
150 gr di farina 00
un pizzico di sale
75 gr di burro
25 gr di mandorle

per la farcitura
500 gr di fragole
500 gr di ricotta
4 tuorli
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di miele

Preparate la pasta unendo la farina setacciata, il sale, il burro e lavoratela fino ad ottenere un composto granuloso. Versate il tutto in una ciotola, unite le mandorle e acqua fredda sufficiente a legare la pasta. Stendete la pasta e riempite uno stampo da crostate di 22 cm. Coprite la pasta con la carta forno e i fagioli e passate in frigorifero per 30 minuti.
Dopo aver fatto riposare la pasta nel frigo infornatela a 190° per 15 minuti, quindi togliete i fagioli e l'alluminio e infornate per altri 5 minuti.
Intanto per la farcitura lavorate a crema la ricotta con i tuorli e la vanillina, unite lo zucchero rimanente e il miele e mescolate con cura. Distribuite la crema di ricotta sulla pasta e infornate per 30 minuti.
Quando la torta è ben fredda sistemateci sopra le fragole e coprite con il tortagel (cosa che a me non riesce praticamente mai!)

lunedì 2 giugno 2008

mmf: nel dettaglio


Allora cerchiamo di fare ordine perchè con questa ricetta si entra nel complicato!
Partiamo dal procedimento per trasformare quelle caramelline gommose (che mi fanno anche un po' schifo) in una pasta modellabile:

RICETTA PER MMF

Ingredienti
150 gr di marshmallow
330 gr di zucchero a velo
3 cucchiai d'acqua


Prendete le caramelle, mettetele in un recipiente con l'acqua e fate sciogliere a bagnomaria (io le ho messe per qualche secondo nel microonde). Via dal fuoco aggiungete 125 gr di zucchero a velo e mescolate il composto (una delle cose più appiccicose del mondo!!!). Versate dello zucchero a velo sul piano di lavoro e versateci sopra le caramelle continuando ad impastare, aggiungete altro zucchero a velo e continuate ad impastare fino a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza sufficiente per poter formare una palla. Avvolgete con la pellicola e fate riposare per almeno 24 ore nella credenza.
Dopo il riposo la pasta si presenta morbida e facilmente modellabile e potete dar sfogo alla vostra fantasia per fare qualsiasi decorazione!
Per poter ricoprire le torte con il mmf è necessario spalmare la superficie della torta con gelatina, panna montata, ghiaccia, crema al burro o crema. Io ho usato la panna montata.


PANDISPAGNA

Ingredienti

100 gr di farina 00

130 gr di zucchero

5 uova100 gr di fecola di patate

1/2 bustina di lievito

1 pizzico di sale

Montate i tuorli con lo zucchero finchè diventano gonfi e spumosi.Mescolate farina, fecola, il lievito e il sale e incorporate alle uova amalgamando bene.Montate gli albumi a neve ferma e unite al composto di farina e uova. Versate il composto in una tortiera a cerniera e cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti.

PER LA FARCITURA

Ho farcito questa torta con crema alla vaniglia e fragole.

CREMA ALLA VANIGLIA

Ingredienti
1 tuorlo
25 gr di zucchero
15 gr di farina
125 gr di latte
1/2 baccello di vaniglia


Fate bollire 3/4 del latte, metà dello zucchero e il baccello di vaniglia. In una terrina lavorate il tuorlo con lo zucchero rimasto fino a quando non diventa spumoso, stemperate con la farina. Unite prima il latte freddo, poi quello caldo e rimettete sul fuoco fino a quando la crema non si sarà addensata senza mai smettere di mescolare.
A questa crema ho poi aggiunto 3 cucchiai di panna (non zuccherata) e dei pezzettini di fragole precedentemente condite con limone e zucchero di canna.


ASSEMBLAGGIO!!

Aprire il pandispagna e bagnare abbondantemente con il succo delle fragole (io sono stata un po' di braccino corto con il liquido!!)..frullare un po' di fragole e sistemarle all'interno del pandispagna, versare la crema alla vaniglia arricchita dalle fragole e dalla panna, coprire con l'altra parte del pandispagna e ricoprire la torta con la panna montata. Iniziare a decorare a piacere!..e buona festa!!!

domenica 1 giugno 2008

ESPERIMENTO:MMF!!

Che bello!!! dopo averci pensato e rimuginato, dopo aver letto e imparato ho provato a fare la mia prima torta decorata con mmf (marshmallow fondant)!!! Sono proprio soddisfatta!Visto che non potevo resistere, ma che ho veramente pochissimo tempo per scrivere, pubblico soltanto una foto e rimando la ricetta e tutte le altre foto a più tardi (così vi saprò dire anche com'è venuta di sapore!)..a dopo!