giovedì 15 maggio 2008

Nuvole!

Firenze oggi era così: un po' di sole, delle nuvole passeggere, qualche raggio di sole , un venticello leggero. Avrei avuto voglia di stare un po' fuori a godermi questa temperatura e invece sono bloccata in casa, ancorata a questa scrivania, tutta presa dalla mia tesi che piano piano sta prendendo forma. Non ho molto tempo per dedicarmi al blog come vorrei, fortunatamente oggi ho cucinato una bella zuppa per pranzo, veloce e gustosa che vi posso riproporre senza sottrarre troppo tempo alle altre faccende in cui mi trovo affaccendata! Gli ingredienti necessari sono veramente pochi ed è un vero "salva pranzo" quando aprite il frigo e vi trovate davanti il deserto dei tartari!!



ZUPPA AL FARRO DELLA GARFAGNANA E CECI

Ingredienti

180 gr Farro
180 gr?? Ceci lessati
2 Carote
1 pomodoro
2 rametti di rosmarino
1 cipolla
olio


Anche in questo caso sarò un po' approssimativa con le dosi perchè ho fatto tutto più o meno ad occhio!..regolatevi con il vostro appettito..considerate che questa ricetta è un ottimo piatto unico.

Partite cuocendo il farro in acqua salata, lasciatelo leggermente al dente e scolatelo. In un altro tegame fate un soffritto con olio, la carota sminuzzata finemente, la cipolla e il rosmarino. Lasciate cuocere a fuoco vivo e nel frattempo prendete un po' (60 gr???..boh!!) di ceci e frullateli aggiungendo tre o quattro cucchiai della loro acqua di cottura. Tornate al tegamino con il soffritto e aggiungete il pomodoro (senza buccia), e una tazza di brodo vegetale. Lasciate cuocere fino a quando la carota non è cotta perfettamente e poi frullate il tutto. Aggiungete a questo punto il frullato di ceci, un po' di ceci interi e il farro. Aggiustate di sale e mettete anche del peperoncino, fate cuocere ancora per 10 minuti.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

il farro è davvero buono, la mamma del mio ragazzo lo fa spesso, proverò anche questa :) in cosa ti laurei? Saby

Fra ha detto...

Slurp...le zuppe sono uno dei miei cibi preferiti, soprattutto quelle di legumi (stasera ne ho mangiata una sciuè sciuè fatto con melanzana e lenticchie). Che bella Firenze in primavera. Anche se si è costretti in casa l'aria ha un che di speciale. Un bacio e in bocca al lupo per lo studio
Besos
Fra

salsadisapa ha detto...

ahhh che brava sei! è una zuppa strepitosa: sia in umbria che in toscana abbiamo una bella tradizione di legumi e relative zuppe, con delle materie prime straordinarie. in bocca al lupo x la tesi!

Arietta ha detto...

sono un'autentica fan delle zuppe, piu sono semplici, piu le preferisco...odio quelle super elaborate!! questa è perfetta :)

per questioni di dieta le faccio spesso alternando gli ingredienti: orzo/riso e piselli, orzo/farro e lenticchie, farro e fagioli...ieri sera orzo e ceci :D sempre con tanto rosmarino, che coi legumi sta divinamente!

tutto, come dici tu, rigorosamente a occhio ;)

complimenti per le foto!! buon we e buono studio!

Mikamarlez ha detto...

se ti può consolare, quando mi sono laureata, ho preparato gran parte della tesi in estate, giocandomela completamente...mmm...quindi, ti capisco perfettamente...un abbraccio consolatorio. lety

Lo ha detto...

la zuppa è stupenda...ma accidenti mi metti un po' in ansia...devo iniziare anche io a scrivere la tesi... :(

Bicece ha detto...

@Saby: te sei proprio fedelissima!! grazie!;)..mi laureo in architettura..prima o poi..
@fra:che buona la zuppa con le melanzane!!..e crepi il lupo!
@salsadisapa: crepi crepi!!
@arietta:come sei brava che persisti con la dieta..io dopo aver raggiunto un po' di risultati mollo sempre!
@mikamarlez:credo che farò la tua stessa fine Lety!..non so se riesco a finire per luglio..pessimismo e fastido!
@lo:..devi iniziare Lo!! perchè questa è una cosa infinita..tisane e tisane per calmare l'ansia possono giovare!!:)

Polinnia ha detto...

forza con le tesi, ti sono vicina! la zuppa la voglio provare, non sono mai andata oltre la zuppa del casale surgelata!!! sigh

Sere ha detto...

Amo le zuppe ed in certe giornatine uggiose come questo fine settimana appena trascorso, sono ancora l'ideale...
Prender� spunto!
Smack

emilia ha detto...

Firenze, primo viaggio da fidanzati con il mio,ora, marito. Magica, il duomo sembra finto. La zuppa e' appropriata al tempaccio che c'e' anche qua. Dai forza, un cucchiaio di zuppa e una riga di tesi ;)) Ciao

viviana ha detto...

in bocca al lupo per la tesi....l'ultimo sforzo!!!!!!!

Lo ha detto...

hai ragione ...devo....:(....oggi ho messo dei libri sul comodino...domani li apro....uffinaaaaaaaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

Tanti carissimi auguroni e complimenti ancora per la torta di compleanno!!! E' strepitosa!!! Baci Lorella